Dreadball – Marauders Team – The Greenmoon Smackers

Ho ricevuto le mie prime miniature di Dreadball, il gioco sportivo futuristico di Mantic Games: una scatola di orchi (pardon: marauders), i Greenmoon Smackers.

Dreadball - Marauders Team - The Greenmoon Smackers

Le miniature sono di buona fattura, nella “plastiresina” cui ci ha abituato la Mantic con le sue ultime uscite.

Il livello di dettaglio è generalmente molto buono, le pose anche (non mi fa impazzire il goblin con il piede alzato) e le varie parti si incastrano facilmente ma con incastri belli profondi. Se si vogliono trovare dei difetti, abbiamo una certa abbondanza di residui di fusione e una generale deformazione dei pezzi, ma quest’ultima è facilmente eliminabile riscaldando la plastica. Inoltre le pose disponibili sono decisamente pochine: una sola per gli orchi, due per i goblin (a onor del vero sono due “e mezza”. Il goblin con il piede alzato ha due possibili braccia in posizione leggermente diversa).

Quello che però interesserà ai più è: quanto sono compatibili con Blood Bowl, queste nuove miniature?
La risposta è: dipende dalle squadre. Gli orchi e i goblin qui esaminati sono di dimensioni molto simili a quelle delle miniature GW.  Gli orchi sono grossomodo delle dimensioni di un black orc.

Dreadball / Blood Bowl Orcs
Al centro un Orc Thrower in plastica, dalla 3a Edizione di Blood Bowl.
Dreadball / Blood Bowl Orcs
Da sinistra a destra: Black Orc GW, Orco Mantic, Lineman GW, Goblin Mantic, Blitzer GW.

Quello che è “meno compatibile” è semmai lo stile, decisamente più futuribile, soprattutto per quanto riguarda gli Orchi.

Il motivo principale per cui  ho preso questa scatola è “razziare” i goblin, per usarli nei miei team di Orchi e Chaos Pact di Blood Bowl, dal momento che sto cercando di metterli insieme usando solo pezzi in plastica, e devo dire che si integrano piuttosto bene.
Per usarli come squadra di Blood Bowl a se stante, invece, decisamente non è l’ideale. Al di la del look differente, che può anche essere un pregio, la distribuzione dei pezzi è tutt’altro che ottimale: una confezione contiene 3 orchi e 5 goblin, quando in Blood Bowl si possono schierare al massimo 4 goblin contro un’esagerazione di orchi (4 blitzer, 4 black orc, 2 thrower, più i lineman). Oltre ad essere pochi poi, sono anche in un’unica posizione, che renderebbe difficile distinguere i pezzi. Chiaro che si possano poi differenziare in fase di colorazione o, ancora meglio, con piccole conversioni, operazione resa tra l’altro piuttosto semplice dal materiale.
Insomma, se la vostra intenzione è comprare una confezione di Greenmoon Smackers per usarli in Blood Bowl, sappiate che vi aspetta un po’ di lavoro, per adattare le miniature ed integrarle con altre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...