Reaper Bones – modifiche e conversioni

Premessa: Bones è la linea di miniature in plastica di Reaper. Si tratta in massima parte di re-release di soggetti già disponibili in metallo. La plastica in cui sono stampate ha una consistenza gommosa decisamente inusuale nel panorama modellistico, pertanto necessita di alcuni accorgimenti particolari se si intende lavorarci.

Scrivo qui della mia esperienza nel convertire un paio di queste miniature per usarle in Blood Bowl.

Un Black Orc di Blood Bowl a confronto con il  Troll di Reaper.
Un Black Orc di Blood Bowl a confronto con il Troll di Reaper.


Dico subito che il materiale elastico rende l’opera di conversione un po’ meno semplice. Il problema chiaramente non è rimuovere (si sezionano che è una meraviglia) ma aggiungere: ci si può incollare roba in plastica, ma l’elasticità del materiale fa si che se piegato salti la colla. Stesso discorso per la green stuff, che fa poca presa.

Queste sono le modifiche che ho apportato:

Reaper Bones Troll Conversion

Al troll a sinistra ho messo una spallina e creato la cinghia in green stuff, a quello a destra ho sostituito la mano sinistra con quella di un ogre GW.
In entrambi i casi ho pinnato il pezzo, anche se era plastica su plastica (nella spallina il buco per il perno l’ho trapanato dentro lo spuntone).

Uno ho già iniziato a dipingerlo, ma nella foto in dettaglio si capisce dove ho unito le due parti.

Bloodbowl Chaos Troll

Notare che in entrambi i casi la superficie di contatto è ridotta e posizionata in un punto del modello Reaper che non sia prono a facili movimenti dovuti all’elasticità del materiale.

Blood Bowl Troll

Inoltre, la cinghia che tiene lo spallaccio l’avevo in un primo tempo modellata attraverso tutto il busto, ma semplicemente non ha tenuto. Alla prima leggera deformazione (ho provato a piegare leggermente il pezzo lungo l’altezza) è saltata via. Ho così optato per questa soluzione più “compatta”.

In conclusione, le miniature della linea Bones sono modificabili e si possono usare per delle conversioni, ma è necessario tenere presente le caratteristiche di questo materiale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...